«La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati»

In occasione della commemorazione della Giornata della memoria istituita dal nostro Parlamento (L. 20/7/2000 n.211) al fine di ricordare la Shoah, le leggi razziali, la deportazione, la persecuzione, la prigionia, la morte di milioni di ebrei e di non ariani, si invitano i docenti ad organizzare con i propri studenti attività didattiche di informazione e riflessione su tale tematica secondo le raccomandazioni riportate nella circolare N.144.

Circolare N.144 Giornata della memoria

 

 

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi